Pagine

martedì 30 ottobre 1984

Presentazione dell'autore


Vivo a Pistoia, città nella quale sono nato il 30 ottobre 1984.
Scrivo per dare sfogo alla nevrosi che mi tormenta e alla fame di vita che mi accompagna. Racconto la vita da un cantuccio di solitudine, indaffarato a costruire un tempio d'amore.
Sono dotato di un sonar, il quale mi permette di percepire la poesia dovunque mi trovi e a grandi profondità.
Considero la nobile arte come una serie d’immagini che terminano con una verità, mentre i miei aforismi sono l’espressione di consapevolezze acquisite con l’esperienza.
Il poeta che ho maggiormente interiorizzato è Ungaretti: di lui mi sono rimasti addosso il tormento, l’esistenzialismo, l'illuminazione e la brevità concisa, ma ogni poeta o poetessa che leggo mi lascia una ferita che porto volentieri lungo il mio cammino.


Simone Magli